Guida all’utilizzo del logo Lab Network

DESCRIZIONE

Il logo è stato ideato per esprimere concetti di connessione, tecnologia, avanguardia e inventiva ma anche di contatti, comunicazione e squadra.

Gli elementi che lo compongono sono il cubo, punto di partenza dell’originale logo del FAB LAB e simbolo di solidità e concretezza, ed i circuiti elettrici delle schede ampliamente utilizzate nel mondo elettronico.

Il pittogramma è infatti identificato da un cubo in assonometria, racchiuso in un esagono, in cui in ciascuna delle tre facce a vista appare un circuito elettrico collegato ad un elettrodo nella faccia adiacente, a richiamare il concetto di interattività ed inter-relazione tra differenti discipline e professionisti.
Per il naming del logo si è deciso per due font e due stili diversi, a voler creare un contrasto e rendere il naming originale, ben distinguibile e leggibile. Capace di attrarre ed adeguarsi alle aspettative estetiche del pubblico a cui ci si riferisce cercando di portarne il messaggio aziendale.
La gerarchia è stata creata prendendo la parola LAB a voler rappresentare una base solida ma accogliente, sempre presente, qualcosa di corposo ma dagli angoli stondati in rappresentanza di una base fisica e di un luogo in cui sperimentare le forme, a contrasto con NETWORK, sottile e dagli spigoli precisi per esprimere ordine, equilibrio e rappresentare il concetto funzionale di connessione come fossero dei fili di una rete.
I colori richiamano il verde delle schede elettroniche ed il blu, tipicamente utilizzato per concetti di equilibrio e connessione, in una sfumatura che va dal blu elettrico al verde acido a ricordare il led di accensione e funzionamento delle apparecchiature elettroniche.

AREA DI RISPETTO

Il logo deve avere sempre un’opportuna area di rispetto da ogni altro elemento. Per una maggiore visibilità nessun elemento grafico deve entrare in quest’area. Sarà sufficiente considerare un margine massimo pari al 10% dell’ingombro sulla superficie totale applicandolo come margine di rispetto per ciascun lato dell’immagine contenuta.
Devono essere rispettate le stesse spaziature tra le lettere e tra le righe.

DIMENSIONI MINIME CONSIGLIATE

COLORI