Una novità spaziale per il Vitruvian!

E se potessimo usare la realtà virtuale per viaggiare attraverso lo spazio, visitare altri pianeti e aumentare la consapevolezza della nostra posizione nel cosmo?

 

Per chi non lo sapesse, Vitruvian VR è il simulatore di volo più all’avanguardia mai costruito e può supportare diversi software.

Grazie alla collaborazione con Space Dive e Space Engine, saremo in grado di volare nella vastità del nostro universo.

Space Dive nasce dall’idea di sfruttare la realtà virtuale per ottenere esperienze impossibili da ottenere sul pianeta terra.

Attraverso la collaborazione con il software Space Engine, saremo in grado di offrire ai nostri utenti la grafica più sofisticata del cosmo oggi disponibile.

Al momento stiamo sviluppando due diverse esperienze: la prima fornisce una visita guidata al sistema solare e oltre. È concepita per espandere la nostra coscienza, per volare attraverso la nostra galassia e tornare con una nuova prospettiva sul nostro pianeta: la sua bellezza e allo stesso tempo la sua assoluta fragilità.

La seconda esperienza sfrutterà pienamente le capacità di Vitruvian VR e Space Engine: gli utenti saranno in grado di scegliere la posizione, la velocità e la direzione preferite. Condividere l’esperienza in inseguimenti cosmici tra più di un giocatore potrebbe vedere l’ascesa di un E-sport completamente nuovo, con la speranza di avvicinare milioni di telespettatori ai misteri del nostro universo.

Giovanni Fantoni Modena, il creatore di Space Dive, ci parla del progetto … Buona visione!